carabinieri - IContinua l’attività di prevenzione dei reati connessi al contrabbando e falsificazione dei documenti di circolazione da parte di cittadini stranieri operata da parte dei Carabinieri della Compagnia di Alessandria.

Nei giorni scorsi è stato attivato un dispositivo di controllo della circolazione stradale sulla Statale 10 nel territorio di Solero e, personale di quella Stazione Carabinieri, denunciava per falsità materiale commessa da privato in atti pubblici ed uso di atto falso due cittadini stranieri, uno bulgaro ed uno rumeno, che a bordo delle proprie autovetture entrambe aventi targa bulgara, risultavano aver falsificato la documentazione relativa alla revisione dei citati mezzi.


I militari, insospettiti dalla fattura grossolana dei tagliandi e cards di revisione dei mezzi nonché dei timbri olografici ivi presenti, sequestravano i documenti per i successivi accertamenti tecnici del caso. A seguito dei citati controlli, gli stessi militari procedevano altresì al sequestro amministrativo di un’autovettura di grossa cilindrata con targa albanese per violazione delle norme doganali in materia di contrabbando di autoveicoli, in quanto il mezzo, condotto da cittadino di nazionalità albanese residente in Alessandria, risultava intestato a congiunto residente in paese estero. Il mezzo veniva posto a disposizione della locale Agenzia delle Dogane per la successiva confisca dell’autovettura con relativo introito per le casse dell’Erario.