Fondazione - QSarà pronta entro fine luglio la nuova casa di Accoglienza e il dormitorio per i poveri realizzati a spese della Fondazione cassa di Risparmio di Tortona a Palazzo Gambrinus, nei locali dell’ex Giudice di pace e dello Iat.

Lo ha annunciato, nel suo ultimo discorso, il presidente dell’assemblea dei soci della Fondazione Tino Migliora, giunto a fine mandato, durante l’assemblea della Fondazione, chiamata appunto a sostituire Migliora per la scadenza del mandato quinquennale


Su proposta del Presidente uscente, l’Assemblea ha nominato per acclamazione il Giuseppe Decarlini, noto storico tortonese ed ex assessore alla cultura componente fino a pochi giorni fa dell’Organo di indirizzo della Fondazione.

I Soci hanno ringraziato Migliora per il contributo di esperienza ed equilibrio garantito nel corso dei cinque anni di mandato ed hanno formulato al neo eletto i migliori auguri di buon lavoro.

Durante la riunione Migliora ha fornito una dettagliata panoramica sull’attività istituzionale della Fondazione nel 2013 che ha visto l’Ente impegnato a finanziare 75 tra progetti propri ed iniziative di terzi per un totale di oltre 3 milioni 147 mila euro, un risultato importante considerata la perdurante situazione di crisi delle finanze pubbliche.

Oltre ai lavori della casa di accoglienza e del dormitorio per i poveri, è stato fatto il punto sui lavori attualmente in fase di realizzazione da parte della Fondazione, fra cui figura la ristrutturazione del parco giochi nei Giardini Falcone e Borsellino nei pressi della Stazione ferroviaria.

 15 aprile 2014