I Carabinieri in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica di Torino, hanno arrestato un cittadino italiano di 51 anni.

L’uomo deve scontare una condanna definitiva a una pena di ben 8 anni e 2 mesi per peculato, ricettazione, falsificazione di monete e associazione per delinquere; l’uomo veniva quindi accompagnato presso il carcere “San Michele” di Alessandria.


30 marzo 2014