soldi - INell’ultimo periodo alcune realtà non profit della provincia hanno fatto o ricevuto donazioni importanti che aiuteranno a portare avanti, con successo, preziosissime attività di solidarietà. Segnaliamo: l’Associazione di Volontariato Clown Marameo di Alessandria che ha donato 5.000 euro alla Fondazione Uspidalet di Alessandria per il progetto “TEM – cura chirurgica del cancro al colon-retto”; le Caritas di Alessandria, Acqui Terme e Tortona hanno stretto un accordo con l’ATO 6 Alessandria (Autorità d’ambito territoriale) e con l’Osservatorio della Povertà grazie al quale riceveranno risorse (139.520,25 euro) per il pagamento della tariffa del Servizio idrico a nuclei familiari e soggetti residenti in difficoltà economica; l’Associazione AISM provinciale ha ricevuto 2.500 euro dall’Associazione CentroGrigio di Alessandria (nata per conservare la memoria dei nostri grandi calciatori), ossia il ricavato della vendita del libro di memorabilia “Alessandria calcio 1012 – 2012”; RilanciAMO Alessandria, grazie alla generosità degli alessandrini coinvolti in un’asta di torte, ha donato 577 euro a sostegno di Just, bimbo beninese affetto da una grave malattia e ospitato nel Convento delle Suore Immacolatine di via Tortona; la Croce Rossa di Alessandria riceve 610 euro raccolti in occasione dell’evento “Donna, moda e solidarietà” che si è svolto ad Alessandria, Alli Due Buoi Rossi.

Centro Servizi Volontariato 

 25 marzo 2014