Marconi - IPresso il Parco Scientifico Tecnologico di Rivalta Scrivia giovedì 28 marzo si è svolta una Conferenza del Prof. Greg Stephanopoulos, ingegnere metabolico e docente del M.I.T. di Boston. All’evento organizzato da Confindustria e da BioChemtex (Gruppo M&G) hanno preso parte gli studenti eccellenti di molte scuole della nostra provincia: tra di essi 8 alunni dell’Istituto Marconi.

Sotto la guida del luminare della biotecnologia i ragazzi presenti hanno potuto conoscere in presa diretta le innovative ricerche condotte nei laboratori americani, in cui si utilizzano batteri per produrre, oltre ai tradizionali prodotti chimici e a medicinali importanti per la cura di patologie assai diffuse, anche quei biocombustibili che potrebbero soppiantare in un prossimo futuro i derivati del petrolio.


L’entusiasmo della sala si accende alle prospettive tracciate da Greg Stephanopoulos, con riferimenti agli scenari economici e senza trascurare un’analisi lucida ed approfondita delle tematiche di impatto ambientale.

Per più di un’ora si sono succedute domande rivolte dagli studenti rigorosamente in lingua inglese ad alimentare una discussione quanto mai interessante e coinvolgente: il Professore ha risposto a tutti con grande competenza ma anche in tono colloquiale, talvolta persino divertito dalle sollecitazioni della sala.

A concludere un prezioso consiglio per i giovani che vogliano seguire le sue orme nella ricerca scientifica: far crescere la propria ambizione, credendo in sé stessi e mostrandosi positivi, aperti e disponibili ad accettare nuove sfide.

 30 marzo 2014

marconi - L