La segnalazione arriva alle pattuglie tramite il Centro Operativo della Polizia Stradale di Genova l’altra mattina, verso le ore 9: su di un pullman rumeno viaggia un possibile corriere della droga.

Non è come cercare un ago in un pagliaio, ma poco ci manca: sono diverse le ditte rumene che trasportano i loro connazionali sulla tratta Romania Italia Spagna e a quell’ora della mattina il traffico è comunque sostenuto.


La droga sequestrata

La droga sequestrata

Dalla radio delle pattuglie la nota di ricerca giunge chiara ed in quel groviglio di svincoli, gallerie e viadotti che caratterizza le autostrade liguri e del basso Piemonte gli occhi degli agenti cercano con attenzione quel torpedone sospetto.

Il mezzo imbocca la A26, verso Ovada ed è proprio qui che viene fermato da due pattuglie della Polizia Stradale di Ovada, che hanno chiuso ogni via di fuga al pullman raggiunto ormai anche da un equipaggio della Polstrada di Genova/Sampierdarena.

Una volta braccato il pullman viene accompagnato nel piazzale della dove i circa 50 occupanti ignari vengono fatti con cortesia scendere in tutta sicurezza.

A salire è invece Fox, un cane antidroga in forza alla Polizia Locale di Alessandria, che in piena e immediata collaborazione viene condotto sul posto.

Le ricerche effettuate dagli agenti e dallo speciale “cane poliziotto” permettono il ritrovamento di oltre10 kg di hashish, racchiusi in tanti ovuli incartati.

Non ci vuole poco a risalire alla proprietaria della valigia, una 24enne spagnola classe 1989 che viene subito tratta in arresto dalla Polstrada alessandrina.

Il Dirigente della Stradale di Alessandria sente il dovere di ringraziare i reparti operanti per la fattiva collaborazione ed in particolare il Comandante della P.M. di Alessandria per aver posto a disposizione l’unità cinofila antidroga con il pastore tedesco Fox e la sua conduttrice Grazia Bavuso.