Egregio Direttore

La primavera è giunta anche in Consiglio Comunale! Con la bella stagione, la natura (anche quella politica) è tutta un rigoglio. Scorrendo infatti la convocazione del prossimo Consiglio Comunale (che torna a riunirsi martedì 25 marzo a quasi due mesi dall’ultima seduta) non può passare inosservata la fervida attività dei consiglieri uscenti (alcuni dall’uscio della porta forse guardano già alla finestra per rientrare, ma tant’è, questa è la vita!)


La campagna elettorale si sta scaldando, irrorando un gradevole tepore che fa sbocciare gemme di interpellanze, mozioni ed interrogazioni un po’ ovunque. Chissà se questa fervida attività giungerà alla piena fioritura in tempo per portarne i frutti al raccolto del 25 maggio?

municipio - IBene, se i Tortonesi ne coglieranno i frutti, saranno tutelati dall’interpellanza presentata dal Consigliere Comunale Ravazzi Stefanella: “Rispetto delle leggi sul lavoro e dei contratti in agricoltura”. (Uno)

In caso di caduta accidentale durante la raccolta dagli alberi, viene in soccorso l’interrogazione presentata dai Consiglieri Comunali Ottone Maria Cristina e Zanassi Antonella: “Che fine farà l’Ospedale”. (Due)

Oltre ai lavoratori occasionali di cui sopra, la mozione presentata dai Consiglieri Comunali Bardone Gianluca, Picchi Marco, Filella Fedelfranco chiede lumi ed interventi sul “Piano triennale delle assunzioni 2014-2016”. Giustamente, con le casse comunali che piangono a dirotto da anni, è importante vederci chiaro, sul pacchetto di assunzioni deliberate dalla Giunta uscente. (Tre)

E qualora si riuscisse addirittura a cavare sangue dalle pietre per finanziare queste assunzioni, l’interpellanza presentata dal Consigliere Comunale Ravazzi Stefanella: “Controlli e rintracciabilità dei materiali conferiti in cava” esige e pretende severità in tutta la fase estrattiva (Quattro)

Chiude la nutrita schiera di domande previste per il prossimo Consiglio, l’interrogazione presentata dai Consiglieri Comunali Ottone Maria Cristina e Zanassi Antonella, che in fondo è lo specchio del grande dubbio che alberga nella testa di tutti noi: “Che fine farà la città di Tortona”. (Cinque)

Dopo mesi in cui per cogliere i segni di una minima attività dei consiglieri occorreva dotarsi di un microscopio elettronico, adesso in campagna elettorale ci sono ben cinque tra interrogazioni, mozioni ed interpellanze. Roba da far impazzire un sismografo.

Però, se permettete, una risposta alla vostra ultima interrogazione… io ce l’avrei.

Che fine farà la città di Tortona? Miei cari Consiglieri: se non lo sapete voi, che avete sostenuto l’operato di questa giunta per cinque anni…..

La Tortonese Indignata

Cogliamo l’occasione per far conoscere a tutti la linea editoriale che Oggi Cronaca ha deciso di tenere dal 1° marzo scorso fino al 9 giugno, giorno in cui verrà eletto il sindaco in caso di (probabile) ballottaggio: articoli di presentazione delle liste, dei candidati ed eventuali programmi, oltre ad interviste a 360 gradi uguali per tutti e 5 i candidati sindaco.

Niente lettere in redazione di consiglieri o candidati, nessun intervento di assessori che millantando i bei lavori fatti durante il loro mandato ed altri interventi realizzati a puro scopo elettorale, ma solo la cronaca tale e quale, in modo da non favorire nessuno e mettere nelle condizioni ottimali ogni tortonese di scegliere il candidato sindaco che ritiene più idoneo nella massima libertà e senza alcuna condizione.

Questa, secondo noi, è l’informazione giusta ed imparziale.

24 marzo 2014