I Carabinieri di Alessandria in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Alessandria per rapina impropria hanno arrestato Nezar Chaabi, di 21 anni, cittadino marocchino residente in città individuato come l’autore della rapina messa a segno il 26 marzo scorso in danno di un esercizio commerciale in Corso Roma.

Nel corso dei controlli effettuati sul territorio i Carabinieri hanno altresì denunciato per furto alla Procura della Repubblica di Alessandria un uomo di 44 anni rumeno, identificato quale autore di un furto di profumi del valore di 100 euro circa consumato all’interno di una profumeria sita in via Milano. La merce, interamente recuperata, è stata restituita ai legittimi proprietari.


Denunciato per violazione delle norme sull’immigrazione, un 29enne cittadino marocchino con precedenti di polizia, in Italia senza fissa dimora che sottoposto a controllo dai militari dell’Arma, è risultato sprovvisto del permesso di soggiorno.

I Carabinieri hanno anche denunciato per porto di oggetti atti ad offendere, un giovane di 20 anni redente a Valenza che sottoposto a controllo da una pattuglia dell’Arma, veniva trovato in possesso di un coltello con lama della lunghezza di cm. 21 e di un fucile giocattolo soft-air privo del tappo rosso inamovibile. Gli oggetti venivano pertanto posti sotto sequestro.

Infine è stato denunciato per guida senza patente perché mai conseguita, un 18enne con precedenti di polizia residente a Castellazzo Bormida trovato alla guida di un’auto di proprietà di un amico ma sprovvisto della patente perché mai conseguita.

11 aprile 2012