Venerdì 26 aprile in Cittadella alle ore 21 si terrà la manifestazione “A Tu Per Tu con le Stelle” a cura di Luigi Poli organizzata dal Fondo Ambiente Italiano (Fai) per scoprire le costellazioni di primavera tra mito e scienza.

Nel pigro moto dei cieli la stagione si mostra, infatti, per il lento ma costante movimento di rivoluzione della Terra, cambia, con il cambiare delle stagioni, la parte o porzione di cielo che possiamo osservare. “Dopo il precedente incontro nel quale abbiamo visto come orientarci in cielo e come arrivare ad identificare e riconoscere le costellazioni – dice la presidentessa del Fai Ileana Gatti Spriano – conosceremo nel prossimo le costellazioni primaverili dal punto di vista squisitamente astronomico, la loro posizione in cielo, le stelle che le compongono e gli oggetti celesti osservabili nei loro confini: galassie, ammassi globulari, nebulose ed altro. Ma non solo, conosceremo anche le leggende mitologiche ad esse legate, che si rifanno essenzialmente alla mitologia greca che è sicuramente quella più vicina alla civiltà occidentale e quindi maggiormente conosciuta Nel cielo primaverile, un piccolo ma ben identificabile semicerchio di stelle rappresenta la corona d’oro indossata dalla principessa Arianna quando andò sposa al dio Dionisio, dopo essere stata abbandonata da Teseo. Queste stelle costituiscono la costellazione della Corona Boreale……..”


Il fai organizza altre due iniziative: Domenica 28 in Cittadella ore 14 II torneo di Burraco, al link seguente ogni dettaglio

https://dl.dropboxusercontent.com/u/6889888/Torneo-Burraco-2013.jpg

Mercoledì 1 Maggio in Sinagoga ore 16.30 Il misticismo della medicina ebraica con Victoria Acik, medico e scrittrice https://dl.dropboxusercontent.com/u/6889888/LOCANDINA-1-MAGGIO2013.%20A.pdf

 25 aprile 2013