Un gravissimo incidente stradale che si è verificato poco dopo le 12,30 di venerdì ha provocato la morte di una donna: Maria Grazia Cimino, di 53 anni originaria di Corigliano calabro e residente a Castellazzo Bormida in via XXIV aprile 16.

Il fatto si è verificato lungo la strada provinciale che collega Castellazzo Bormida a Castelspina, appena fuori dall’abitato del paese. Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto effettuata dai carabinieri di Castellazzo Bormida, prontamente intervenuti sul posto, la donna si trovava alla guida della propria Fiat punto, quando, per cause ancora in corso di accertamento, ha perso il controllo della vettura che è uscita dalla carreggiata andando a schiantarsi contro il muro di un’abitazione.


Nell’urto l’auto si è ribaltata e la donna è rimasta imprigionata per quasi metà del corpo sotto l’automezzo.

Nonostante il tempestivo intervento dei Vigili del Fuoco di Alessandria  intervenuti con due squadre (anche con l’Autogru), estratta la donna e consegnata al personale medico di emergenza del 118, la donna non è riuscita a sopravvivere all’impatto e il medico legale non ha potuto far altro che constatare il decesso.

 29 marzo 2013