Promuovere e far conoscere Casale Monferrato, la ricettività turistica, i prodotti tipici, l’arte, la cultura e le molte iniziative che settimanalmente si organizzano in città. Con questi obiettivi nei giorni scorsi sono stati attivati dei nuovi e interessanti servizi a disposizione dei navigatori di Internet, dei turisti e dei cittadini.

Da lunedì scorso, 4 marzo, dal sito internet del Comune (www.comune.casale-monferrato.al.it) è possibile vedere in diretta 24 ore su 24 un angolo molto suggestivo della città: il Castello del Monferrato, con l’omonima piazza, il Po e le montagne come sfondo. Il tutto è stato reso possibile grazie a una webcam montata sulla Torre Civica di via Saffi.


«Grazie alla preziosa collaborazione della Lanservice, che già permette a tutti i cittadini di collegarsi a internet gratuitamente in wi-fi nelle vie del centro storico, tra le piazze Castello e Mazzini – ha spiegato il sindaco Giorgio Demezzi -, possiamo ora offrire ai visitatori del sempre più seguito sito internet del Comune uno sguardo sulla nostra città. Un servizio a costo zero per le casse comunali, ma che impreziosisce il nostro portale».

Attualmente non è ancora visibile con Explorer, ma con qualsiasi altro browser (come ad esempio Firefox o Chrome) è possibile connettersi in diretta con piazza Castello.

Ma l’immagine di Casale Monferrato è ora pubblicizzata e valorizzata anche attraverso i totem sicurezza di piazza Castello (di fronte al Teatro Municipale) e piazza Vittorio Veneto (all’inizio di viale Bistolfi).

Installati come postazioni da utilizzare da parte dei cittadini in caso di emergenza (schiacciando il pulsante rosso, infatti, si è messi in contatto direttamente con le forze dell’ordine), il grande monitor touchscreen antivandalismo permette di accedere ad una serie di informazioni utili.

Oltre alle istruzioni per l’utilizzo dei pulsanti d’emergenza, infatti, in alto si trovano una serie di icone: Casale Monferrato (Dove dormire, Dove mangiare, Sport e Natura), Info turistica (Eventi, Monumenti, Notizie, Prodotti tipici e Vino) e Il Comune (Numeri utili, Farmacie di turno e Gli uffici comunali).

«I due totem – ha concluso il sindaco Demezzi – sono stati installati grazie ad un contributo di 27 mila euro della Provincia di Alessandria nell’ambito della sicurezza integrata, e hanno già permesso, grazie alle telecamere di videosorveglianza a 360°, di avere immagini utili a colpire reati e vandalismi. Il nostro obiettivo è soprattutto quello di rendere sempre più servizi al cittadino per potersi sentire protetti e sicuri. Se a questo uniamo anche un’azione informativa, direi che l’Amministrazione comunale sta riuscendo a proseguire in quella strada di avvicinamento ai cittadini, già iniziata con i sempre più numerosi servizi on-line, con il nuovo sito internet e il giornale comunale gratuito, per fare solo alcuni esempi».

 7 marzo 2013