I vigili del Distretto Sud del Comando di Polizia Municipale durante l’attività ordinaria di controllo sul territorio, hanno fermato un cittadino straniero che distribuiva volantini porta a porta in corso Acqui.

Effettuati gli accertamenti del caso, il cittadino, un giovane indiano di 24 anni, privo di documenti di identificazione, è risultato essere clandestino e per questo è stato denunciato alla procura della repubblica di Alessandria per violazione delle norme sull’immigrazione.


Il giovane stava lavorando per conto di un’azienda con sede a Rovagnate. I Vigili a quel punto hanno identificato il legale rappresentante dell’azienda, e lo hanno denunciato per aver impiegato alle proprie dipendenze un lavoratore straniero irregolare ed aver omesso il versamento dei contributi previdenziali.

La segnalazione è stata inoltrata anche alla Guardia di Finanza per gli accertamenti di competenza.

4 marzo 2013