L’Assessorato all’Innovazione, Aggregazione e Coesione e Sociale, con la Comunità Ebraica di Torino – Sezione di Alessandria e con l’aiuto fattivo del FAI, Fondo Ambiente Italiano – Delegazione di Alessandria organizza HAPPY PURIM.

La manifestazione si svolge domenica 3 marzo alla Sinagoga di Alessandria per rievocare una festività fra le più importanti nell’ambito delle ricorrenze religiose ebraiche.


La festività di PURIM cade nel giorno ebraico 14 del mese di Adar (secondo il calendario ebraico). Storicamente ricorda il rischio corso dal popolo ebraico di essere sterminato dal Re Assuero, istigato dal suo perfido ministro Aman. Il Re, per merito della Regina Ester, salvò il popolo ebraico da morte sicura.

Il pomeriggio si aprirà con il saluto dell’Assessore Gianni Ivaldi.

Partecipa la corale di Santa Maria di Castello che si esibirà, con diversi interventi, con piacevoli brani musicali tratti da opere di Giuseppe Verdi.

Interessanti letture saranno interpretate dall’Associazione Divergenze Parallele.

Paola Vitale, rappresentante della Comunità Ebraica di Alessandria, illustrerà il senso della festività e narrerà gli avvenimenti a cui si rifà.

Victoria Acik, scrittrice, parlerà del suo libro e di come gli ebrei abbiano il senso dell’autoironia e sappiano ridere sui propri difetti.

 2 marzo 2013