Tutto è pronto. Ora si deve solo partire. Al via, per gli operatori turistici (tutti, dalle strutture ricettive, ai ristoranti , ai produttori),

Tutti gli operatori della provincia sono stati invitati, con una lettera personale, per il 12 marzo, alle ore 17.00 presso l’auditorium del Marengo Museum a Spinetta Marengo alla presentazione del progetto di commercializzazione del territorio Monferrato, per la vendita di pacchetti turistici denominato “Monferrato Doc”


Saranno presenti Andrey Tamarchenko, presidente di Contural, il consorzio nato proprio con la precisa finalità di favorire l’incoming turistico in provincia, Viviana Battistetti presidente del Consorzio Langa Astesana Riviera, l’intero staff di Aikesi, il Presidente Alexala , Gianni Crisafulli .

Si tratta infatti di un progetto che, in una logica di macro territorio , vede affiancati Contural e il Consorzio Operatori turistici Langa Astesana e Riviera , con il supporto tecnico di Aikesi, azienda di consulenza commerciale organizzativa, che si è avviato un anno fa circa e che ora entra nella sua fase operativa. Con, dietro le quinte, un lavoro di supporto nella implementazione dei contenuti , da parte di Alexala . L’obiettivo del progetto è concreto: la costruzione di un DMC (Destination Management Company), una vera e propria struttura commerciale operativa di incoming nel territorio.

La commercializzazione sarà rivolta non solo agli operatori nazionali, ma soprattutto agli operatori internazionali con azioni commerciali precise, definite per segmento di prodotto e segmento di mercato.

Dice Andrey Tamarchenko :  “i commerciali sono schierati, i siti sono pronti, il portale commerciale deve solo essere attivato, gli operatori nazionali e internazionali sono in attesa di essere contattati, schedati in un database di 2000 contatti diretti, i primi pacchetti sono impostati , le partnership attivate: adesso ci vuole la più larga possibile adesione di chi, nel territorio, costituisce l’accoglienza turistica”.

Ecco perché, il 12 marzo, gli operatori si incontreranno , per essere aggiornati e per essere direttamente coinvolti, nell’adesione fattiva alla costruzione dei pacchetti che possano successivamente essere venduti dal DMC.

A loro verrà chiesta non solo l’adesione della propria azienda o struttura o servizio, ma suggerimenti ed eventuali esigenze particolari: da lì, si passerà alla costruzione di altri pacchetti turistici, per implementare e rendere il più possibile capillare la copertura di tutto il territorio provinciale, e fornire una vera offerta turistica di accoglienza di sistema.

Naturalmente, nella logica delle moderne tecniche del marketing territoriale, l’attuazione del progetto sarà un mix di attività classiche di promozione( fiere, ad esempio la recente Bit di Milano, educational, riunioni di sensibilizzazione ecc), e di web marketing. Dal 12 marzo infatti tutto sarà on line, a partire dal portale commerciale , dal database di oltre 2000 tour operator internazionali pronti per essere contattati, e web direct mail, per invitare alla contrattazione.

Gianni Crisafulli, presidente di Alexala esprime una particolare soddisfazione per questo nuovo momento di concretezza e operatività nel territorio, poiché “ la fusione tra la mission di promozione Alexala e quella di commercializzazione di Contural, è la risposta concreta a coloro che da tempo invocano le cosiddette sinergie, come il supporto concreto che Alexala ha potuto fornire al consorzio, trasferendo il patrimonio dei contatti degli operatori privati. Con la certezza che i nostri operatori sapranno cogliere la portata innovativa di questa iniziativa e la concretezza dell’offerta commerciale : opportunità non solo di sviluppo del territorio quindi , ma anche del loro personale business. Poiché alla base della nostra offerta turistica devono stare, in rete e a sistema, coloro che la costituiscono, operando giorno dopo giorno , nella nostra splendida terra”.

 11 marzo 2013