Una donna di 49 anni, residente in città è finita nei guai per aver investito due ragazzine tortonesi di 14 e 15 anni senza fermarsi a prestare soccorso e per questo è stata denunciata alla Procura della Repubblica per omissione di soccorso.

L’episodio è avvenuto poco prima delle otto del mattino in corso della Repubblica, una delle principale arterie stradali cittadine: le due ragazze, che a quanto pare sono amiche e frequentano l’ITIS Marconi, stavano recandosi a scuola con i loro zaini in spalla, quando una Renault Clio grigia le investe. Le ragazze cadono a terra, ma l’auto, condotta dalla donna succesivamente identificata, non si ferma a prestare soccorso e prosegue la sua corsa.


Le due ragazzine si spaventano notevolmente e telefonano subito a casa: sul posto arrivano le rispettive mamme che appresa la notizia decidono subito di chiamare i carabinieri della compagnia di Tortona.

In corso della Repubblica intanto si sono fermate diverse persone che hanno assistito alla scena ed è grazie anche alle testimonianze dei presenti che i militari, grazie anche alla targa dell’auto e al controllo sul database, riescono a risalire alla proprietaria della macchina che viene individuata e denunciata.

Nel frattempo le due ragazze vengono trasportate al Pronto Soccorso dell’ospedale di Tortona dove vengono medicate e dopo breve tempo dimesse con una prognosi di cinque e sette giorni per contusioni varie.

22 febbraio