Venerdì 1° marzo prenderà il via in città il servizio di Centro Diurno Integrato presso la Casa di Riposo Cora Kennedy. Si tratta di dieci posti già autorizzati e accreditati con il sistema sanitario nazionale.

Il progetto, finalizzato a dare aiuto alle famiglie nell’assistenza degli anziani durante le ore diurne, è impostato per accogliere autosufficienti.


La sperimentazione partirà il primo marzo e durerà fino al 31 agosto 2013. La tariffa giornaliera ammonta a 10,00 euro senza cena e 13,00 euro con la cena. Per il momento la tariffa non è soggetta a benefici in base alle dichiarazioni ISEE.

“Iniziamo con una fase sperimentale – spiega l’assessore ai Servizi Sociali, Laura Castellano – perché, sul nostro territorio non è presente un servizio come questo, per cui dobbiamo vedere la richiesta che ci sarà. Quando avremo questi dati struttureremo il servizi definitivo calibrato sulle esigenze della nostra realtà territoriale”.

“Riteniamo che questo servizio possa incontrare l’interesse delle famiglie e costituire un ulteriore opportunità e un sollievo di carico sociale – prosegue l’assessore Castellano –. L’avvio di questo Centro Diurno Integrato è la testimonianza della sensibilità che l’amministrazione comunale continua a dimostrare nei confronti del settore sociale. Ringrazio gli altri enti, in particolare il CISA, e l’attuale gestione della Casa di Riposo per la preziosa collaborazione offerta nel supportare l’avvio di questo progetto”.

Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi all’ufficio Servizi Sociali del Comune, telefonando al numero 0131.864229, oppure presso la Casa di Riposo RISS Cora Kennedy al numero 0131.863557.

 27 febbraio 2013