Venerdì 1° marzo l‘Assessorato alla Cultura del Comune di Serravalle Scriviapropone la presentazione al pubblico del docu-film autobiografico “Serravalle non è Parigi”, opera di Lorenzo Boioli, che si terrà alle ore 21, presso l’Aula Magna dell’Istituto Scolastico Comprensivo “Martiri della Benedicta” di Via San Rocco.

Lorenzo Boioli, artista poliedrico che spazia con disinvoltura dalla musica (sua grande passione è la musica popolare piemontese e occitana), al disegno, alla scultura, alla poesia, alla fotografia e – come in questo caso – alla ripresa video, è di origini alessandrine, ma serravallese di adozione, conosciuto da tutti a Serravalle per aver a lungo aver insegnato educazione artistica nella Scuola Media “Martiri della Benedicta”.


Lorenzo Boioli, con questo suo ultimo lavoro che abbraccia riprese di un quindicennio di vita serravallese il cui tempo è scandito dal passaggio dello Scrivia, ci restituisce la “Sua Parigi”, con tutti i suoi colori, le sue voci, le sue contraddizioni, la sua poesia.

Evidentemente Serravalle non può essere Parigi… ma per Boioli la è, anzi, come dice lui stesso: «Serravalle non sarà Parigi, ma… proprio a voler sottolineare che per tutti noi, ogni paese, inteso come comunità fatta di gente e di luoghi, in fondo, è un po’ una piccola città ideale». Dal filmato è possibile scorgere molti allievi del Professor Boioli (oggi ormai ragazzi e adulti) impegnati nei vari laboratori video della Scuola; ma anche sequenze dedicate al tratteggio di personaggi “tipici” serravallesi; alla ripresa di luoghi resi magici dalle immagini; al racconto di momenti di socialità; i passaggi delle processioni con i tradizionali “Cristi”; la Banda Musicale “Pippo Bagnasco” (diretta dal compianto Maestro Vito Marsico, in occasione del raduno organizzato per l’intitolazione della Piazza all’indimenticato Maestro Angelo Pallavicini); ed altro ancora.

28 febbraio 2013