Le lavoratrici e i lavoratori di Aspal attendono con grande speranza l’Assemblea dei soci di Aspal prevista per oggi.

Contano sulle parole rassicuranti del Sindaco di fronte ai lavoratori e ai cittadini, presenti numerosissimi sabato scorso in ludoteca.

Il Sindaco ha assicurato la presenza dell’Amministrazione Comunale al CDA di oggi , per procedere alla nomina del nuovo presidente e per vagliare un possibile piano industriale.

La presenza dell’Amministrazione all’Assemblea è un atto fondamentale perché l’Aspal non sia nelle condizioni inevitabili per la messa in liquidazione d’ufficio, con tutto ciò che consegue per i lavoratori e i servizi.

Le responsabilità sono tutte in capo all’Amministrazione comunale, UNICO SOCIO, e non certo ad un CDA ormai senza testa, dato che lo stesso sindaco ne ha accettato le dimissioni.

Le lavoratrici e i lavoratori vogliono ancora una volta credere alle parole del Sindaco e oggi aspetteranno in presidio sotto la sede di Aspal, in concomitanza della tanto attesa (e garantita dal Sindaco) Assemblea.

Rappresentanze sindacali CGIL CISL UIL

 5 febbraio 2013