Cambia la viabilità in via Balustra e via Busi: è stato istituito, infatti, il divieto di sosta con rimozione forzata in alcune zone di entrambi entrambe le vie, e in corso Repubblica, davanti al distaccamento della polizia stradale, dove occorre eliminare due stalli di sosta per motivi di sicurezza collegati all’uscita delle pattuglie per servizi urgenti.

I veicoli in sosta, infatti impediscono la visuale agli autisti degli equipaggi in uscita sul lato sinistro del passo carrabile. Gli stalli si trovano fra l’ingresso di un’abitazione al civico 22 e il passo carraio al civico 20 della sede della stradale. Così l’ordinanza dispone il divieto di sosta permanente per tutti i veicoli con rimozione forzata eliminando i due stalli di sosta. In via Balustra invece sarà istituito il divieto di sosta permanente con rimozione forzata dal civico 19 fino all’incrocio con via Don Sterpi e anche da una distanza di 12 metri fino all’incrocio con via Torino sul lato dei civici dispari (di fronte al civico 28); mentre in via Busi, il divieto di sosta permanente con rimozione forzata dal civico 3 fino all’incrocio con via Balustra su ambo i lati della carreggiata e, all’incrocio con via Balustra, l’obbligo di svolta a destra per i veicoli con massa superiore a 3,5 tonnellate verso la statale per Genova.


 12 gennaio 2013