Taglio del nastro nel territorio comunale di Vignole Borbera per la conclusione dei lavori di ammodernamento del piano viabile del ponte sul Torrente Borbera, lungo la Provinciale 140 “della Val Borbera”. Al sopralluogo, in occasione dell’inaugurazione per testare la funzionalità della nuova struttura, erano presenti l’assessore ai Lavori Pubblici e Viabilità della Provincia di Alessandria, Graziano Moro, e il sindaco del Comune di Vignole Borbera, Giuseppe Teti.

L’intervento ha visto, per un ammontare di 622 mila euro, l’ampliamento dell’attuale sede stradale, con l’impalcato che dalla larghezza originaria di 6,5 metri passa a 9 metri, e la realizzazione di nuove barriere laterali di contenimento a norma sul bordo del ponte. “A lavori ultimati – è il commento del presidente della Provincia, Paolo Filippi, e dell’assessore Moro – possiamo dire di aver messo in sicurezza una struttura pensano alle esigenze di automobilisti e pedoni, dal momento che la strada in questione ha una carreggiata di 6,5 metri, oltre a due camminamenti laterali di 1,25 metri, delimitati da barriere di sicurezza e ringhiere”.


L’infrastruttura è costituita da un ponte su cinque campate, di luce netta di 16 metri ciascuna e pile di 2,5 metri, per una lunghezza complessiva di 92,60 metri. A loro volta, le campate sono costituite da una volta in mattoni ad arco ribassato con timpani in pietra e le pile da blocchi in pietra.

 17 dicembre 2012