Un momento del funerale

Adriano Bianchi

E’ stato il vescovo di Tortona monsignor Martino Canessa a dare l’ultimo saluto, venerdì pomeriggio, ad Adriano Bianchi 90 anni, protagonista della lotta partigiana, politico della Democrazia Cristiana e scrittore alla parrocchia di San Michele a Tortona.

Insieme a lui tanti personaggi del mondo dell’economia della politica e della società fra cui Fabrizio Palenzona, il presidente della Provincia Paolo Filippi, il sindaco di Alessandria Rita Rossa, i gonfaloni della Regione Piemonte e dell’Anpi, oltre ad una folta rappresentanza degli Ordini degli avvocati di Tortona e Alessandria e tanti cittadini, che si sono stretti con affetto accanto alla moglie Teresa, ai figli Giovanna e Massimo e a tutta la famiglia.


Martino Canessa, ha ricordato la figura di un uomo esemplare, nella lotta per la Libertà, nell’impegno politico e professionale, ma anche e soprattutto nell’umanità. “Quando in una famiglia viene a mancare, anche in età avanzata, la presenza di un papà che ha saputo dare tanto ai propri cari – ha detto il vescovo – si prova smarrimento e si sente il vuoto di una grande perdita.”

28 dicembre 2012

Il vescovo Martino Canessa benedice la salma prima dell’ingresso in chiesa