Fai il pieno di benzina e insieme al carburante compri anche la dose giornaliera di cocaina. Questo, a quanto pare, avveniva al distributore ERG sulla Statale per Voghera, alla periferia di Tortona, dove il gestore nascondeva 14 dosi di cocaina e un bilancino di precisione.

E’ uno degli aspetti salienti dell’ennesima operazione congiunta antidroga effettuata dai Carabinieri di Tortona, in collaborazione con la Guardia di Finanza, nella giornata di lunedì 17 dicembre, che ha portato all’arresto di due giovani per detenzione illecita ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione abusiva di arma da fuoco, nonché ricettazione.


Le manette sono scattate ai polsi di Armand Cyrbja 23 anni, albanese, e della sua compagna Liudmila Golea, 22 anni, moldava, entrambi , residenti in Tortona.

L’albanese è stato arrestato a seguito del ritrovamento di 14 monodosi di cocaina per un peso di 14 grammi che lo stesso deteneva, pronte per lo spaccio, presso il proprio posto di lavoro, cioè un distributore ERG sulla Statale per Voghera. All’interno del distributore i militari hanno tovato anche un bilancino di precisione, 850 euro in contanti, nonché un titolo di credito pari a 3.600 euro.

Carabinieri e Fiamme Gialle hanno anche effettuato una perquisizione presso l’abitazione del giovane e qui hanno arrestato la sua compagna, Liudmila Golea che trovata in possesso di una pistola calibro 6,65 marca Browning completa di caricatore con 7 proiettili.

La pistola é risultata rubata da un’abitazione a Novi Ligure nel mese di novembre 2010.

All’interno della casa i militari hanno trovato anche la somma di 550 euro in contanti.

La cocaina, il cui valore sul mercato è di circa 1.400 euro, è stata posta sotto sequestro, insieme al denaro contante che i due possedevano, al titolo di credito e ovviamente alla pistola e ai proiettili.

Armand Cyrbja è stato rinchiuso presso il carcere di Alessandria mentre la sua compagnia è stata trattenuta presso le camere di sicurezza della caserma dei Carabinieri di Tortona in attesa del processo per direttissima.

 18 dicembre 2012