Dopo la puntata dedicata ai ceci della Merella, Coldiretti Alessandria torna ad essere ospite della trasmissione di RaiTre “Geo&Geo” in onda ogni giorno alle 17.40.

Mercoledì 12 dicembre, Sveva Sagramola avrà in studio Franco Pigino dell’agriturismo “Villa Perona” di Cellamonte, Dino Trisoglio presidente della Cooperativa Co.Ri.Lu di Lu Monferrato e Laura Ciceri dell’agriturismo “Cascina Trapella” di Casale Monferrato: loro compito sarà quello di illustrare le caratteristiche della nocciola, la tonda gentile del Monferrato, raccontando anche curiosità e caratteristiche delle noci e delle castagne. Frutta secca molto utilizzata in cucina, specialmente nel periodo natalizio.


Una vetrina d’eccezione, dunque, per le nocciole monferrine. Modernità, meccanizzazione e collaborazione sono le parole che meglio sintetizzano la corilicoltura in provincia di Alessandria, dove la tonda gentile del Monferrato rappresenta la testimonianza di un vero e proprio cambio epocale. Oggi, infatti, si può dire che il paesaggio parli da solo: molti campi hanno lasciato spazio a distese di noccioleti e i vigneti si sono via via concentrati solo nelle aree più vocate.

Tra le varie ricette verrà presentata una vera e propria specialità: l’Acsenta. Una torta di farina di mais alla quale si aggiunge un po’ di farina bianca, zucchero, burro e nocciole.

Impastata con acqua è fatta lievitare con la pasta di pane inacidita, successivamente messa su teglia di latta e cotta nel forno. In passato questa torta veniva preparata una volta alla settimana in occasione della panificazione familiare: ogni famiglia, a turno, portava a cuocere nel forno il pane e l’Acsenta. Si consumava principalmente inzuppata nel caffèlatte.

Un’occasione importante per far conoscere le “piccole grandi cose” del territorio alessandrino e monferrino che fanno importante l’Italia nel mondo come, ad esempio, proprio le eccellenze agroalimentari.

 11 dicembre 2012