Dopo il successo ottenuto presso il Teatro Giacometti di Novi Ligure, la compagnia teatrale “I Matt’attori” della Parrocchia di San Pietro, ha deciso di riportare in scena il loro nuovo spettacolo teatrale dal titolo “Guastavino e Passalacqua”, nell’ambito della stagione teatrale 2012/2013. Si tratta di una commedia brillante in tre atti, scritta da Emanuele Canesi per il comico genovese Gilberto Govi, con la traduzione e l’adattamento in dialetto novese di Fausto Percivale. La trama è piuttosto intrigante! La morte della vecchia signora Momìna, sola e senza figli, accende le speranze di eredità di tutta la parentela. I Guastavino, discendenti della famiglia del defunto marito ed i Passalacqua discendenti diretti della vecchia signora sono fra di loro in competizione per l’eredità.

I parenti, più o meno presunti, spuntano come funghi all’ombra del caseggiato governato dal portinaio Pellegro, più interessato alle chiavi della cantina ed al suo fiasco di vino che al benessere dei condomini. A complicare la già intricata situazione, si aggiungono i maneggi di un interessato Don Gaetano, spalleggiato da un immancabile avvocato azzeccagarbugli. L’appuntamento è pertanto fissato per sabato 1 dicembre, alle ore 21.15, presso il Teatro Lux di Cassano Spinola. L’ingresso è ad offerta ed il ricavato sarà come sempre destinato in beneficenza. Oltre all’acquisto dei biglietti direttamente al botteghino del Teatro, è possibile una prenotazione presso l’edicola Montemanni in Via Arzani a Cassano Spinola.


30 novembre  2012