La notizia arriva come un fulmine a ciel sereno: Il Consiglio di Amministrazione di AMIU deciso la convocazione dell’assemblea straordinaria della Società per il giorno 23 novembre alle ore 17, per determinare in merito alla liquidazione dell’AMIU S.p.A..

La decisione consegue alla richiesta in precedenza avanzata al collegio sindacale, di valutare la sussistenza della continuità aziendale.


Il Collegio, in occasione del Consiglio di Amministrazione di ieri, ha ritenuto che non sussistesse la continuità aziendale.

“Le difficoltà di AMIU – ha dichiarato il sindaco, Maria Rita Rossa – sono note da tempo. Quest’ultima decisione rende urgente l’approvazione del nuovo piano industriale che il Comune di Alessandria ha richiesto fin dal 13 settembre scorso. Per noi le priorità restano la salvaguardia dei posti di lavoro e l’effettuazione di un servizio di alto livello a favore della città. Mi auguro che tutti i soggetti coinvolti si rendano conto della situazione assumendosi la responsabilità del proprio ruolo ed offrano la massima disponibilità a chiudere prima dell’assemblea straordinaria un patto generale che possa dare un futuro all’azienda e alla città in questo settore”.

 13 novembre 2012