Nell’ultima riunione della Commissione Consiliare Politiche Economiche – Cultura e Promozione del Territorio presieduta da Giampietro Porta si è discusso della situazione attuale dell’Archivio storico cittadino: gli uffici stanno proseguendo il loro lavoro di adeguamento alle richieste avanzate dalla Sovrintendenza. In particolare sono stati rafforzati gli strumenti di controllo, e la parte organizzativa gestionale attraverso l’individuazione di una figura che si occuperà della riorganizzazione, gestione e apertura dell’Archivio.

Si tratta di Brunetta Santi, dipendente del Comune di Tortona, che, oltre ad avere una laurea in materie letterarie, è in possesso del in possesso del diploma conseguito presso l’”Archivio di Stato di Parma – Scuola di archivista, paleografia e diplomatica”.


Nel corso della Commissione è stato inoltre spiegato che, il libro de Le stanze del Poliziano, ritrovato dall’Arma dei Carabinieri, nel corso di una perquisizione, non era in archivio. Si tratta di un volume della Biblioteca Civica. Ad oggi è ancora posto sotto sequestro.

4 dicembre 2011