Un immigrato marocchino di 30 anni ed una donna di 35 residenti a Chivasso sono stati denunciati per furto dai Carabinieri Casale Monferrato che grazie alle riprese delle telecamere sono riusciti ad individuarli come i ladri di videogiochi e consolle per un valore di 1.200 euro.

L’uomo e la donna, secondo quanto emerso dalle indagini, si erano recati in diversi centri commerciali a Casale Monferrato, Torino e Biella ed erano riusciti a rubare diverso materiale.


20 dicembre 2011