Il Comune smantella definitivamente l’Azienda Tortonese Multiservizi (ATM) che a fine anno cesserà l’attività. La Giunta comunale ha, infatti, revocato la manutenzione delle strade che era affidata all’ATM e con apposita delibera ha deciso di affidare l’incarico della manutenzione di tutte le strade comunali ad una ditta privata di Tortona. L’incarico, che costerà alle casse comunali circa 50 mila euro, è temporaneo ed ha durata due mesi, cioé dal 1° novembre al fino al 31 dicembre.

Entro il primo gennaio 2012, infatti, il Comune di Tortona ha intenzione di affidare il servizio di manutenzione delle strade e degli immobili, ad una ditta privata. Il bando è già stato emesso e scadrà alla fine di novembre.


Tramonta così, definitivamente, l’idea dell’ex sindaco Francesco Marguati di realizzare una grande azienda di “Global Service” in grado di garantire la manutenzione non solo al Comune di Tortona ma anche ai Comuni limitrofi. Purtroppo ATM ha dimostrato di non essere in grado di raggiungere questo obiettivo diventando un costoso (ed inutile) carrozzone.

30 ottobre 2011