Abbiamo comunicato alla Conferenza dei capigruppo l’uscita definitiva e irrevocabile dei due rappresentanti dei nostri gruppi dalla Commissione subtecnica del Comune di Alessandria, non partecipavano più per protesta ai lavori da circa un mese.

Riconosciamo l?impegno e il buon lavoro del Presidente e della commissione, che sta redigendo una proposta di revisione dello Statuto e del Regolamento. Non ci sono, però, più le condizioni per continuare a portare il nostro contributo nel costruire insieme le regole comuni. Siamo arrivati ad un punto di non ritorno, c?è una questione politica molto grave, che l?amministrazione Fabbio alimenta ogni giorno. E? venuto meno il rispetto istituzionale, abbiamo grandi dif

ficoltà da tempo a svolgere pienamente il nostro ruolo di consigliere comunale, ad avere la documentazione necessaria anche dopo il sollecito del Prefetto. Da ultimo la bocciatura della nostra mozione relativa alla fruizione del diritto di accesso agli atti. Non vogliamo concessioni, ma solo il rispetto dei nostri diritti. Nei prossimi giorni convocheremo in merito una conferenza stampa.

Gianni Ivaldi – PD

31 ottobre 2011