Il Gruppo di ricerca filosofica Chora terrà, a partire dall’8 febbraio alle ore 15.15, un ciclo di incontri dedicati al tema “Il secolo dei Lumi: assolutismo, riforme, rivoluzioni”. Il ciclo, organizzato in collaborazione con l’Unitre di Tortona e con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona, intende proporre al pubblico una riflessione sull’importanza che ebbe il XVIII Secolo nella definizione di quella che gli storici chiameranno “L’Età contemporanea”.

Il Settecento si aprì con le Guerre di successione, che videro la ridefinizione degli assetti politici dopo due secoli di conflitti, la decadenza e la nascita di varie potenze europee, ma anche il sorgere di nuove entità di popoli a livello mondiale. La filosofia illuminista, con le grandi imprese enciclopediche, poi, volle portare il sapere al di fuori degli ambiti accademici, e renderlo disponibile ai cittadini e agli Stati. La rivoluzioni, dunque, presero avvio dalla sfera privata, per poi diventare impulso per le riforme, di cui fu indubbia interprete e protagonista l’Imperatrice Maria Teresa d’Austria. Ma il desiderio di libertà dei popoli, e in particolare della nuova classe borghese, rese inevitabile che le grandi Rivoluzioni, americana e francese, esplodessero drammaticamente sul piano politico, causando il collasso definitivo del mondo, fino ad allora ritenuto immutabile, dell'”Ancien régime”.

Tutti gli incontri si terranno presso la Sala Convegni della Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona, Via Emilia 168 (Piazza Duomo), Tortona. L’ingresso è libero. Questo il programma: 

Venerdì 8 febbraio 2019, ore 15.15

Alessandro Peroni

“Maria Teresa d’Austria e l’Età delle riforme”

Venerdì 15 febbraio 2019, ore 15.15

Matteo Canevari

“Illuminismo pubblico e privato: la rivoluzione dei costumi e della comunicazione”

Venerdì 22 febbraio 2019, ore 15.15

Angelo Mascherpa

“Un mondo al tramonto: cronaca della Rivoluzione francese”