Il Gruppo di ricerca filosofica Chora terrà, a partire da martedì 26 febbraio alle ore 18.00, un ciclo di incontri dedicati al tema “Islam e/è Occidente”.

Il ciclo, organizzato in collaborazione con l’Unitre di Tortona, il patrocinio della Città di Tortona e con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona, intende proporre al pubblico una riflessione sul ruolo dell’Islam nella civiltà mediorientale ed europea. In particolare, il titolo (volutamente ambiguo) allude al fatto che la cultura islamica, lungi dall’appartenere a un mondo lontano geograficamente e culturalmente, può essere considerato uno dei molteplici fondamenti dell’Occidente. Non possiamo dimenticare che il periodo “arabo” di Spagna e Sicilia può essere considerato tra i più luminosi di queste terre, mentre ampie zone dei Balcani e la Turchia, ancorché europee, fanno tutt’ora parte del mondo islamico. Oltre all’aspetto storico e culturale, dell’Islam vanno considerati i grandi contrasti, quali il rispetto assoluto della tradizione religiosa unito alle più sfrontate esibizioni di modernità e ricchezza. La conoscenza del mondo islamico va dunque affrontata con un’attenzione libera da pregiudizi, soprattutto da parte dei giovani che dovranno necessariamente rapportarsi con le nuove civiltà emergenti, non solo dal punto di vista dei rapporti economici, ma anche attraverso una seria e attenta comprensione storica e culturale.

Tutti gli incontri si terranno presso la Sala Convegni della Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona, Via Emilia 168 (Piazza Duomo), Tortona. L’ingresso è libero. Questo il programma: 

Martedì 26 febbraio 2019, ore 18.00

Massimo Campanini

“Il pensiero islamico contemporaneo”

Martedì 12 marzo 2019, ore 21.00

Franco Cardini

“Europa e Islam”

Giovedì 21 marzo 2019, ore 21.00

Alessandro Vanoli

“Il mondo islamico nella storia del Mediterraneo”