Presso la Sala Pessini di Castelnuovo Scrivia, nei giorni scorsi si è svolto il primo appuntamento del ciclo di incontri filosofici organizzato da Cantiere Cultura in collaborazione con il Gruppo di ricerca filosofica Chora e dedicato al tema “I miti greci e il mondo contemporaneo”.

Nel corso della serata, che ha visto l’affluenza di un publico numerosissimo che ha gremito la Sala, Alessandro Galvan ha affrontato il tema “La potenza della tecnica: il mito di Prometeo”.

L’esposizione è stata arricchita dalle letture di Roger Marchi. Al termine ha fatto seguito un vivace dibattito. Giovedì prossimo, 15 novembre, Alessandro Peroni parlerà de “I due volti della giustizia: il mito di Antigone”, ancora una volta con l’intervento di Roger Marchi.