ZAMBUTO Enrico

Enrico Zambuto

I Carabinieri di Tortona in collaborazione con quelli di Novi Ligure hanno arrestato, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Tortona per rapina aggravata in concorso, Enrico Zambuto di 22 anni, residente a Novi Ligure. Individuato come il complice di Ismal Chahbouni che nella notte del 15 febbraio scorso i due si erano resi responsabili di una rapina in danno di un avventore del bar Ideal. I carabinieri sul momento avevano arrestato il marocchino mentre il complice riusciva a far perdere le proprie tracce. Le investigazioni svolte dai militari dell’Arma hanno consentito di identificare nello Zambuto il giovane che si era dato alla fuga, nei confronti del quale l’Autorità Giudiziaria tortonese, concordando pienamente con le risultanze investigative degli operanti, emetteva l’ordinanza restrittiva sopra indicata.

L’interessato, veniva pertanto localizzato in Novi Ligure e tratto in arresto. Al termine delle formalità di rito è stato sottoposto, su disposizione della competente Autorità Giudiziaria, al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

 11 marzo 2013