Direttore, nel salutarLa Le chiedo di omettere il mio nome.

Leggevo oggi su un quotidiano regionale/nazionale  un ampio resoconto inerente una riunione avente come tema la fusione della Asl, lo slittamento dell’apertura del reparto fisiatria di Tortona, la valutazione mancata dei dirigenti sanitari e l’impossibilita’ di sostituire alcuni primari.

Fra le tante cose pero’ mi ha colpito una frase del dr. Gentili:  pur essendoci i fondi per i nuovi primari risulta difficile trovare le risorse disponibili per tali posti; parola piu’ parola meno ma Lei avra’ modo di controllare.

Tutto vero cio’ che dice il dr. Gentili ma forse non tutto e’ stato detto; naturalmente.

La domanda che i Sindaci, almeno uno, avrebbe dovuto porre e’ la seguente: un medico che vorrebbe rilanciare la propria carriera o lanciarla se giovanissimo verrebbe a Tortona?   Nell’ospedale allo stato attuale?

Il Tortonese Fedele

 

 

Cordialita’.