Lei si chiama Laura, ha 44 anni, abita ad Albenga e un po’ per gioco e un po’  per passione, ha pensato di aprire un Blog per far vedere alcuni scorci più belli della Liguria e del Golfo Dianese.

“Una terra così bella – dice laura –  ma a volte così inospitale. Per questo mi appoggio ad una delle mie grandi passioni, la fotografia, che da qualche tempo ha uno spazio preponderante nella mia vita. La seconda mia passione invece, è sempre stata la moda. Fin da quando ero ragazzina, mi piaceva sfogliare le riviste e scovare le nuove tendenze del momento e farle mie. Penso che la moda sia un gioco, pertanto con delle regole, che ognuno di noi può interpretare con la sua personalità ed immagine. A me piace avere sempre un tocco diverso, un particolare, un dettaglio solo mio. Il che spesso può attirare sguardi curiosi, ma che mi fa uscire dagli schemi e dall’uniformità della moda a tutti i costi. ”

Il blog, nato da pochi giorni, è già ricco di articoli: inizia da Andora, per proseguire con Diano Marina e Diano Castello, poi Imperia e Alassio.

Noi ci soffermiamo a pubblicare la parte che riguarda il Golfo Dianese.

 

Verso Diano Marina e Diano medievale

 

Oggi il mio giro si è svolto nella provincia di Imperia, precisamente a Diano Marina e Diano Castello, come facilmente comprensibile dai nomi, l’una località marittima e l’altra località collinare.

Entrando nella zona pedonale di Diano Marina si può fare un giro in tutta tranquillità, tra numerosi negozi di ogni genere e bar accoglienti dove poter ascoltare musica e sorseggiare un aperitivo in compagnia.

DSC_3505.JPGCerto è che in questo periodo dell’anno l’afflusso di turisti è molto moderato. Comunque chi possiede una casa in Liguria, si sposta facilmente dalla Lombardia o dal Piemonte, per venire anche solo un weekend a respirare un po’ di aria buona.

Noi liguri conviviamo tutto l’anno con il vento, che anche se ci siamo nati qua, lo sopportiamo sempre a fatica…diciamo che è una simpatica costante della nostra vita 😉

Faccio due passi sul molo, dove d’estate si svolgono molte manifestazioni canore e di spettacolo, come anche concorsi e sfilate di moda. La mia sfilata personale oggi è con un paio di jeans che adoro, modello boyfriend con banda laterale ed applicazioni. Il boyfriend è quel tipo di jeans che ha il cavallo un po’ basso, rimane morbido sulle gambe e ha una lunghezza diversa. È un modello molto confortevole e permette diversi tipi di indosso, con una scarpa bassa ci dà un look più scanzonato, mentre con un tacco ci regala quel tocco modaiolo pur essendo comodo. Basta indossare sopra un blazer per avere un allure elegante ma non troppo 😉 Sotto il blazer una blusa con rouches di colore rosa, una delle accoppiate di colori suggerite per questa stagione e che personalmente trovo molto piacevole. Gli stivaletti hanno sono in velluto, altro must di stagione, colore viola scuro. Una scarpa che non passa inosservata 😊. Borsa pochette nera morbida da portare a mano o a tracolla.

Jeans Elena B, blazer Annacristy Milano. Blusa Olly Doo su Qvc, stivaletti Galieti su Qvc. Borsa Posh Albenga.

Borgo medievale di Diano Castello

Ogni qualvolta si accede ad un borgo medievale, si rimane sempre affascinati dall’urbanistica dell’epoca armonizzata con gli stili delle epoche successive.

Si torna indietro fino al X Secolo, quando i pirati saraceni dovevano essere bloccati da mura di cinta e da borghi come questo, situato su un colle a più di 100 m. sul livello del mare. Purtroppo alcuni edifici e monumenti sono stati danneggiati in maniera importante durante il terremoto del 1887, il più forte di tutta la storia della Liguria.

 

Uno dei tanti siti storici che merita una menzione è sicuramente la Chiesa dell’Assunta, che risale al periodo dal XII – XIII secolo. Al suo interno si ritrovano insieme diverse espressioni stilistiche, come il gotico, il barocco e non ultimo il romanico. Da vedere i bellissimi affreschi tra cui una Madonna con il Bambino è San Cristoforo e le immagini relative alla storia di Cristo.

Ora si è alzata un po’ di arietta fredda e quindi, taaaac, mi metto la mia favolosa mantella, regalo di un’amica.

Mentre proseguo la camminata, non molto comoda con i tacchi sui ciottoli…mi imbatto in un allestimento per un matrimonio 😍 devo dire veramente una location stupenda!