Sponsor

Tortona

TORTONA: Stop alla pulizia delle strade, gli operai incrociano le braccia perché non sono pagati

Da martedì 28 febbraio, entrano in sciopero ad oltranza gli spazzini comunali e le strade della città resteranno sporche fino la ditta Igena Service non pagherà lo stipendio agli addetti allo spazzamento delle strade. Quello di febbraio che avrebbe dovuto essere versato entro il 20, infatti, non é stato ancora percepito.

La decisione di scendere in sciopero, è stata presa dopo che i sindacati avevano avvertito l’azienda, il sindaco e l’Asmt.

«Abbiamo dato tempo alla ditta fino al 27 febbraio – dice Antonio Olivieri della segreteria Filcams-Cgil – ma a quanto apre l’azienda non ha pagato gli stipendi perchè non ha soldi. In realtà è il Comune che non paga Asmt che a sua volta non paga l’Igena Service. E’ assurdo che i lavoratori debbano rinunciare con giorni di sciopero allo stipendio per avere lo stipendio».

Alle 8 di stamattina i lavoratori e i sindacati organizzeranno un presidio davanti all’Asmt per sensibilizzare i dirigenti della società municipalizzata. «Faremo sciopero fino a quando non ci daranno lo stipendio – aggiunge Olivieri -. La sensazione è che il Comune e l’Asmt se ne stiano approfittando e non è giusto che a farne le spese debbano essere sempre i dipendenti. Se vorranno di nuovo le strade pulite dovranno pagare gli stipendi, altrimenti le immondizie resteranno per la strada.”

27 febbraio 2012

 

Tags



Pubblicità su Oggi CronacaDisclaimerScrivi alla Redazione - Chi Siamo

Comments are closed.